Tavola rotonda presso Aktion Mensch

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Con altri altoparlanti di prima classe come

  • Jan Hellbusch / Hellbusch Consulenza sull’accessibilità
  • Marion Frohn / Presidente della Comunità Disabili di Bonn
  • Sarah Friedrichs / Project Manager Internazionalizzazione e Diversità presso la Bonn-Rhein-Sieg University of Applied Sciences
  • e Nadja Ullrich, Strategia e inclusione presso Aktion Mensch

il nostro amministratore delegato Thomas Brumloop ha partecipato a un’entusiasmante discussione.

Di seguito una breve panoramica dei punti discussi:

  • Premessa sull’ipotesi:
    • Le aziende digitali e senza barriere hanno più successo?
    • Queste aziende sono più flessibili, hanno vantaggi competitivi?
  • Condizioni generali:
    • Che aspetto ha la nuova direttiva UE (2016/2102), che impatto ha la sua attuazione?
    • Cosa succede se il quadro giuridico non viene attuato?
  • Conseguenze/misure:
    • Quali sono le conseguenze per le aziende?
    • Quali sono le misure necessarie?
    • Quali ostacoli – anche tecnologici – devono essere superati?
    • Quanto tempo hanno le aziende per l’implementazione?
  • Corona / situazione attuale del mercato:
    • In che modo Corona / la situazione attuale cambia la prospettiva sui luoghi di lavoro accessibili?
    • La digitalizzazione sta accelerando nell’economia: questo vale anche per i luoghi di lavoro accessibili digitalmente?
  • Dichiarazione conclusiva (si prega di terminare la frase seguente):
    • L’accessibilità digitale sarà tra 5 anni…